Calcio

Bari, Cornacchini: 'Pareggio in casa? Ci farà crescere...'

15.10.2018 14:47

Il Bari frena in casa contro la Turris. Un pareggio che lascia un pizzico di amaro in bocca per le due occasionissime nel finale di Franco Brienza, una salvata sulla riga di porta da Varchetta e l'altra con la palla calciata su punizione che sbatte sulla traversa.

Il tecnico Giovanni Cornacchini non si demoralizza e cerca di trovare gli aspetti positivi: "Si cresce anche con gare come questa. Non è stata una grandissima prestazione anche se Marfella ha fatto una sola parata e noi abbiamo creato cinque, sei, palle gol. Io dico che la squadra ha dimostrato di avere solidità, carattere, personalità e grande voglia di ottenere il massimo risultato. Sicuramente abbiamo sbagliato qualcosa in fase d'impostazione con la palla che girava troppo spesso dal centrocampo verso la difesa. Nella ripresa la Turris si è chiusa e abbiamo dovuto attaccare la profondità, ci è mancato un pizzico di cattiveria su alcune palle importanti. Rimane il fatto che abbiamo rischiato poco contro una squadra forte. E' chiaro che mi sarebbe piaciuto vincere ma accetto il risultato del campo. Dite che con Floriano e Brienza dall'inizio sarebbe stata un'altra musica? Sono giocatori importanti ma non hanno ancora i novanta minuti nelle gambe. Il primo era reduce da un infortunio, il secondo ha 39 anni e mi ha chiesto, con grande umiltà, di non partire dall'inizio. Hanno bisogno di lavorare".

Cassano lascia il calcio: "Non ho più la testa"
Turris, Fabiano: 'Girone I facile? Non è vero'