Calcio

Serie D: le decisioni del Giudice Sportivo

12.05.2021 16:14

Campionato Serie D: le decisioni del Giudice Sportivo

Roma, 12 maggio 2021 - Il Giudice Sportivo riguardo gli incontri della 28^ giornata dei Gironi D, E, F, G e I, la 29^ dell’H, la 30^ del B, la 32^ dell’A e C, giocati gli scorsi 8 e 9 maggio, ha adottato i seguenti provvedimenti disciplinari. Queste le principali sanzioni:

Partita del 21 aprile: riguardo la gara Lavello-Altamura il G.S. ha respinto il reclamo presentato dalla società ospite convalidando il risultato finale di 1-1.

Partita del 28 aprile: per quanto concerne il match Bitonto-Altamura sempre il G.S. ha respinto il reclamo presentato dalla società ospite convalidando il risultato finale di 1-1.

Partite del 9 maggio: Infine il Giudice Sportivo non ha omologato i risultati degli incontri Ghivizzano-Corticella e Taranto-Portici per i preannunci di ricorsi presentati dalle società ospitanti.

Società – Squalifiche e Ammende: squalifica del campo di gioco per una gara da disputarsi in campo neutro, con decorrenza immediata, e ammenda di 2.500 euro per la Vastese; 2.000 euro e diffida Siena; 700 euro Grassina; 600 euro Tolentino; 500 euro Cannara; 400 euro Notaresco; 300 euro Sestri Levante

Allenatori: squalifica per due gare Leonardo Bitetto (Real Giulianova)

Calciatori: squalifica per tre gare Francesco Coghetto (Caronnese), Luca Orlando (Latina), Mario Cappa (Portici) e Giovanni Kyeremateng (Savoia); due gare Giancarlo Aprile (Varese), Davide Cortinovis (Borgosesia) e Federico Varano (San Giorgio Sedico),

Per tutte le decisioni del Giudice Sportivo consulta il C.U. N. 158

Brindisi: Ecco quando si recupera la gara col Cerignola
VIDEO - Serie D: tutti i gol dell'8 e 9 maggio