Calcio

Corriere della Sera: "Tutti contro il calcio"

17.04.2020 12:18

La pagina sportiva dell'edizione odierna del Corriere della Sera propone una eloquente analisi della situazione attuale dello sport italiano: "Tutti contro il calcio. Il caso Mentre in Lega si continua a litigare, le altre discipline sono critiche e prendono le distanze. Dal presidente del Coni alla fuoriclasse azzurra del nuoto, il mondo dello sport si lamenta del pallone deciso a ripartire. Federazioni contrarie: anche il basket contrario all'idea di voler riprendere a tutti i costi".

In grafica l'opinione di Federica Pellegrini ("«Il calcio deve ripartire, ma gli altri sport? Al momento siamo tutti fermi»"), Giovanni Malagò ("«Così non si va da nessuna parte, questa litigiosità danneggia tutte le parti»"), Luciano Buonfiglio ("«Non esistono sport nobili e meno nobili, ricchi o meno ricchi: esiste lo sport»"), Lamberto Boranga ("«Bisogna fermare tutto, anche per rispetto dei morti, poi la nuova stagione a settembre»") e Massimo Moratti ("«La Lega continua a litigare ed è una cosa brutta e stonata rispetto al resto»").

Il Giornale: "Lega-Coni, ora è rissa. Sport contro calcio, governo frena"
Gazzetta dello Sport: "Una riforma subito per salvare Serie B e C"