Calcio

Audace Cerignola, c'è attesa per l'esordio di Leonetti in gialloblu

30.09.2020 12:40

Scalpita Savino Leonetti in casa dell'Audace Cerignola. L'attaccante domenica scorsa con l'Altamura (prima di campionato in Serie D) non è potuto scendere in campo per un turno di squalifica e domenica prossima in casa della Fidelis Andria, se il tecnico Michele Pazienza lo vorrà, vestirà per la prima volta la casacca gialloblù.

Contro l'Altamura ha segnato il suo "gemello d'attacco" Giuseppe Tedesco, contro gli andriesi tutti si augurano che Leonetti gonfi la rete. "L'importante è fare bene - ammette l'attaccante - non è importante chi va in rete, l'importante è portare a casa dei punti".

Leonetti, classe 1993, un mese fa ha subito sposato il nuovo progetto Audace Cerignola. Nella passata stagione ha totalizzato 15 reti in 24 presenze con la maglia del Corato, seconda classificata nel campionato d’Eccellenza (prima dell’emergenza Covid-19) e con la quale ha conquistato la Coppa Italia Puglia. Due anni fa si è diviso tra Team Altamura e Francavilla (serie D) realizzando complessivamente 29 presenze e 4 gol.


Particolarmente prolifica per lui la stagione di tre anni fa dove con la maglia del Gravina mise a segno 11 reti in 28 apparizioni. In precedenza ben 8 stagioni in Serie C con le casacche di Andria, Foggia, Messina, Rimini, Vibonese e Lumezzane. I suoi esordi nel settore giovanile della Fidelis Andria che nella stagione 2011/12 lo gira in prestito al Francavilla dove giovanissimo si mette in evidenza collezionando 29 presenze e 5 reti.

 

Fonte:notiziariocalcio.com

Brindisi, dal Tfn un punto di penalizzazione
UFFICIALE: L'attaccante El Ouazni al Casarano