EMERGENZA CORONAVIRUS

Aperitivo ai Navigli, Conte bacchetta i milanesi: "Comportamento gravissimo, rischiamo altro lockdown!"

10.05.2020 11:47

L'economia in Italia è messa a dura prova dall'emergenza Coronavirus e il rischio che è nel Paese vengano a crearsi delle tensioni sociali. Affronta anche questo tema Giuseppe Conte nella sua intervista al Corriere della Sera: "Saranno mesi molto difficili, siamo di fronte alla prova più dura dal Dopoguerra. Avremo una brusca caduta del Pil e le conseguenze economiche saranno molto dolorose. Il governo ce la sta mettendo tutta e continuerà a operare con la massima determinazione per garantire la tenuta sociale ed economica del Paese e renderlo più competitivo, più equo e inclusivo".

In settimana hanno fatto il giro rapidamente le immagini della Milano piena di gente sui Navigli, luogo preferito per gli aperitivi. Il Premier, su precisa domanda, bacchetta i cittadini: "Comportamenti gravissimi. Se non si rispetta il distanziamento rischiamo di vanificare tutti gli sforzi fatti e tornare a un lockdown, anche se circoscritto, con danni ancora più gravi per la nostra economia. Ma ho fiducia che continuerà a prevalere il buon senso degli italiani".

Conte: "Anticiperemo la riapertura di bar, ristoranti e parrucchieri! In estate si andrà in vacanza"
Corriere del Mezzogiorno: “Dispiace per il Bari, meritiamo noi la B”