Calcio

Serie D: Giocatore trovato positivo alla cocaina

26.01.2019 18:43

REGGIO EMILIA. Brutta tegola quella caduta sul Lentigione nelle prime ore della mattinata di ieri quando la società ha appreso la notizia della sospensione del centrocampista Nicolò Ragnoli. Il giocatore al termine della gara Lentigione – Calvina Sport giocatasi il 23 dicembre al “Levantini” e terminata con la vittoria dei padroni di casa per 4-0 è stato sottoposto ad un controllo disposto dal Ministero della Salute ed è risultato positivo alla benzoilecgonina (metabolita della cocaina).

A scopo cautelare la Procura Nazione Antidoping ha così provveduto a inviare al Lentigione l’informativa e il giocatore, arrivato a Lentigione a inizio dicembre, sarà dunque sospeso per diverse settimane. 

«Il Lentigione – si apprende dall’ufficio stampa – in attesa di vedere come si evolverà la temporanea sospensione dell’atleta, condanna fermamente l’uso di qualsiasi sostanza dopante e di qualsivoglia tipo di stupefacente. Siamo una società il cui “credo” è e sarà sempre quello di promuovere un calcio sano, fondato sul rispetto, la correttezza e la lealtà. Capisaldi che non verranno mai scalfiti».

 

D/F: Il Cesena rischia in casa e trova il pareggio al 97'
Serie D, 24° giornata girone G: testacoda a Lanusei, impegni non proibitivi per Trastevere e Latte Dolce - SportAvellino