Calcio

Il Sindaco di Foggia: 'Non possiamo ripartire dalla D'

21.06.2019 22:55

Non possiamo consentire che il calcio a Foggia possa ripartire dalle serie dilettantistiche, soprattutto nell´anno del centenario - scrive Franco Landella, sindaco del capoluogo dauno, sulla sua pagina Facebook -. Per questo motivo ho rivolto un appello ad alcuni imprenditori della città affinché il Foggia Calcio possa continuare ad esistere. Tuttavia, manca un ultimo sforzo per l´iscrizione della squadra al prossimo campionato di serie C con una non remota possibilità di ripescaggio in serie B viste le difficoltà economiche di alcune società. E in considerazione dell´imminente scadenza rivolgo un appello alla classe imprenditoriale, agli artigiani ed ai commercianti Foggiani per dare una mano alla squadra della nostra città. I gloriosi colori rossoneri devono continuare a rappresentare decine di migliaia di tifosi che negli ultimi anni hanno dimostrato amore ed attaccamento verso la maglia.  Ho intenzione di promuovere un club degli “Innamorati di Foggia e del Foggia”, ovvero coloro che daranno una mano alla squadra al fine di consentirne l’iscrizione al prossimo campionato, che verrà presentato in una manifestazione pubblica nell’aula consiliare di Palazzo di Città. È giunto il momento di sentirci comunità e di stringerci attorno alla nostra squadra di calcio. Chiunque fosse interessato può contattare la segretaria del Foggia Calcio al numero di telefono 393.8179269”Franco Landella, sindaco di Foggia - Foto pagina Facebook Franco Landella

Riammissioni: Il fallimento del Siracusa riporta la Virtus Verona in C
Serie C: Dopo il Siracusa, salta un'altra squadra e spera di ripartire dall'Eccellenza