EMERGENZA CORONAVIRUS

Dal 18 maggio autocertificazione solo per chi esce dalla propria regione

13.05.2020 18:06

Tra i principali protagonisti di quest'emergenza Coronavirus c'è sicuramente la tanto discussa autocertificazione. Il Governo sembra orientato da lunedi 18 maggio, in vista del nuovo decreto, a rendere l'autocertificazione necessaria solo per uscire dalla propria regione di residenza. A riferirlo è l'edizione de il Corriere della Sera.

SPOSTAMENTI LIBERI IN REGIONE - Gli spostamenti nella propria regione saranno liberi e non sarà più obbligatorio giustificarli. Per varcare il confine bisognerà invece giustificare il trasferimento che rimane consentito per tre motivi: "Motivi di lavoro, motivi di urgenza, motivi di salute"

FIGC, nel decreto presente norma anti ricorsi
Spadafora : "Via agli allenamenti di squadra dal 18 maggio"