Calcio

Promozione Abruzzo: Il Lanciano conquista l'Eccellenza

FONTE: http://lanciano.zonalocale.it

01.04.2019 18:22

Il Lanciano conquista con tre giornate d'anticipo il pass per il prossimo campionato di Eccellenza grazie al pari interno con il Casalbordino e alla concomitante sconfitta della Bacigalupo Vasto Marina. Nel primo tempo, Sardella è andato vicinissimo due volte alla marcatura, ma Opara ha sventato il pericolo ripetendosi poco dopo anche su Cianci. Nella seconda frazione di gioco, Avantaggiato sfiora la traversa e il solitoSardella spara alto da distanza ravvicinata. Il Casalbordino ha tenuto in mano il pallino del gioco per buona parte della gara e si è reso pericoloso con Fusaro e Koffie.

Lo 0 a 0 finale premia i rossoneri di mister Del Grosso grazie alla sconfitta di misura del Vasto Marina in trasferta contro il Sant'Anna. La festa del Lanciano può così iniziare per l'ulteriore passo verso il ritorno tra i professionisti. A tre giornate dal termine i punti sui vastesi, già matematicamente secondi, è di 11 punti.

A Pescara un San Salvo imbottito di giovani cerca di limitare i danni contro la Fater Angelini che si aggiudica il match con un roboante 4-0. La gara si sblocca al 21’ quando, alla prima vera occasione, Perillitrafigge Castaldo, oggi capitano dei biancazzurri. Al 25’ dopo un’occasione degli ospiti con Morlino ci prova la Fater Angelini ma Silvidii calcia fuori da buona posizione. Tre minuti dopo il San Salvo sfiora il pareggio ma il portiere locale compie un miracolo sul tiro da fuori di Lavacca. Al 43’ arriva il raddoppio della squadra di mister Nepa con Perilli che in corsa raccoglie un cross dalla sinistra e batte Castaldo. Allo scadere Silvidii con una bella conclusione centra il palo alla destra di Castaldo. A inizio ripresa Simeone da due passi realizza il 3-0. Nei minuti successivi il San Salvo cerca di creare problemi in velocità mentre Castaldo salva i biancazzurri in un paio di circostanze. All’86’ il numero uno sansalvese è bravo a respingere la conclusione di Fusco ma nulla può sulla ribattuta di Tomaiuolo. Finisce 4-0 con la squadra di mister Ciavatta che esce tra gli applausi dei propri sostenitori.

I primi verdetti - Lecco in C, Granata in Eccellenza, Corigliano in D
Fallimento AS Bari, sei indagati per bancarotta fraudolenta