Calcio

Nardò, definita la controversia Scipioni. La nota dei neretini

25.03.2020 23:42

L'A.C. Nardò comunica che é stata definiita la controversia pendente con il calciatore Stefano Scipioni, relativa alla gestione dell'annata agonistica 2018-2019. In attesa della auspicabile ripresa del calcio giocato, per il perseguimento dell'obbiettivo sportivo della permanenza in serie D, questa società continua a centrare uno degli scopi a cui tiene maggiormente ai fini della solidità e dell'immagine della stessa, presente e futura, vale a dire la definizione dei contenziosi. "Esprimo tutta la mia soddisfazione - dichiara il Presidente dell'A.C. Nardò Salvatore Donadei - per aver insieme ai dirigenti lavorato e perseguito questo obbiettivo. La nostra linea e i nostri propositi sono quelli di lavorare in modo tale che queste situazioni, relative alla passata gestione, non siano più neanche immaginabili". Un ringraziamento alla controparte e al suo legale rappresentante Avv. Schiavoni per la cessazione della materia del contendere a seguito di accordo transattivo .

Emergenza Coronavirus, Bertolaso peggiora: è ricoverato al San Raffaele
Figc, chiesta cassa integrazione per 'alcuni' calciatori