Calcio

Il titolo dell’Igea Virtus si sposta a Milazzo, sarà Serie D?

02.07.2019 10:30

Il titolo sportivo dell’Igea Virtus è stato ceduto dal presidente Filippo Grillo e dalla vice presidente Giusy Mamone al gruppo attualmente proprietario della SSD 1937 Milazzo che milita in Eccellenza.

La conferma è arrivata oggi dalla stessa Mamone: “Abbiamo provato fino alla fine a cedere il titolo ad un gruppo di Barcellona, perché per noi non c’erano le condizioni per continuare. La richiesta di 30 mila euro e serviva a coprire e ultime spettanze per giocatori e fornitori. La trattativa con la società di Milazzo si è concretizzata nel weekend. Non siamo contenti di questa soluzione ma non avevamo alternativa”.

La dirigenza milazzese chiederà il ripescaggio in serie D, lasciando il posto libero in Eccellenza, come confermato da un comunicato diffuso in serata:

La società SSD 1937 Milazzo comunica che, nella prospettiva di un continuo miglioramento, nell’ottica di riportare i colori rossoblu ai fasti d’un tempo ed in previsione di un prossimo campionato di Serie D in cui ci saranno numerose città con un’importante blasone,  di aver acquisito il titolo di Eccellenza della società Igea Virtus con l’intenzione di presentare domanda di ripescaggio in virtù dei titoli che quella società deteneva ed essendo la stessa una compagine appena retrocessa dalla categoria superiore.

 

 
  •  
Nardò: Si attendono novità sul futuro, la dirigenza cerca nuove risorse
Avellino, la Procura chiede il fallimento della Sidigas