Calcio

Bitonto, il presidente Rossiello a NC: 'Rivedere protocollo e regola under'

16.11.2020 16:00

La Lega Nazionale Dilettanti ha scelto: la serie D si ferma per permettere di recuperare buona parte delle oltre 100 partite non disputate finora. La redazione di notiziariocalcio.com ha deciso di sentire il parere di quanti più addetti ai lavori possibile.

Oggi è il turno di Francesco Rossiello, presidente del Bitonto«Credo sia opportuno salvaguardare la salute di tutti gli addetti ai lavori, come sia opportuno rivedere il protocollo. Giusto recuperare tutte le partite non disputate, per poi ripartire tutti insieme: per fare ciò, deve essere rivisto il protocollo. Credo debba essere quanto più vicino a quello della serie C, magari rivedendo soltanto la regola dei quattro under da schierare: per il resto può essere uguale, adottando forse delle visite specifiche con tamponi rapidi una volta a settimana. Il sostegno? In questi casi si dice meglio poco che niente, è un segnale da parte della lega. Parliamo, però, di piccoli rimborsi, ci vuole ben altro per aiutare le società: venendo meno gli incassi di biglietti, abbonamenti e sponsor, va tutto sulle spalle della società. Più aiuti ci sono da parte dello stato, meglio è; si è parlato in passato di un credito d'imposta, magari a dicembre se ne riparlerà»

Covid-19, serie D: rinviata a data da destinarsi Acr Messina-Gelbison
Casarano, Maci: "Ci potremo fermare ancora ma i campionati vanno terminati”