Calcio

Bitonto, ci sarà ancora Figliola tra i pali

23.06.2019 10:07



Ha messo i sigilli alla porta neroverde a suon di parate fuori dal comune, mostrando una sicurezza da veterano. Ha mantenuto un rendimento alto e costante per tutta la stagione, scoprendosi un autentico para rigori. Poche parole, innumerevoli voli, molti fatti.

L’USD Bitonto Calcio affida nuovamente le chiavi della porta al numero uno classe 1999, Antonio Figliola.
«Sono contentissimo per questa riconferma, in quanto trattasi di una vera e propria rarità di questi tempi, ossia il fatto che venga riconfermato un portiere under – osserva Figliola –. È uno stimolo in più che porterò con me durante tutta la prossima stagione, per dare ancora di più il massimo in ogni partita. L’anno scorso è stato molto importante per la mia crescita e per i risultati della squadra, ed ora bisogna dare un seguito».

«Sono al terzo anno di Serie D e devo cercare di sbagliare il meno possibile anche perché si tratta dell'ultimo anno da under, e dunque mi gioco una fetta bella grande di futuro», analizza con lucidità l’estremo difensore neroverde, che poi conclude: «Restare qui a Bitonto comunque è una bellissima soddisfazione perché ritrovo un pubblico fantastico che lo scorso anno mi ha sempre supportato dandomi massima fiducia. Poi a questo aggiungo anche il fatto che ho avuto l’onore di poter far parte di una società seria come ce ne sono poche in giro, dunque non posso che essere contento. Sono pronto a tornare in campo e non vedo l’ora di ripartire».

Nocerina, per la panchina spunta il nome di Foglia Manzillo
Vastese, l'allenatore sarà un ex campione del mondo