Calcio

D/A: SENTENZA TRIBUNALE FEDERALE. LA POSIZIONE DEL FOSSANO

28.04.2021 17:40

In merito alla decisione del Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, pubblicata con dispositivo n. 0022/TFN-SD del 12.4.2021, la quale prevede, tra le altre sanzioni, l’applicazione di punti 1 penalizzazione in classifica generale, da scontarsi nella corrente stagione sportiva, il Fossano Calcio, dopo aver preso visione in data 21.04.2021 delle motivazioni della citata pronuncia, ritiene doveroso precisare che procederà ad interporre reclamo avanti la Corte Federale d’Appello non ritenendo in alcun modo satisfattive e condivisibili, né in fatto né in diritto, le motivazioni poste alla base della pronuncia poiché fondate su argomentazioni del tutto parziali.

In particolare, il Fossano Calcio lamenta il fatto che il Tribunale Federale Nazionale non abbia tenuto in alcun conto le argomentazioni difensive espresse, le quali hanno invece dimostrato inequivocabilmente l’assoluta buona fede dell’operato della società che ha provveduto a suo tempo ad onorare tutti i pagamenti dovuti (non vi sarebbe stata iscrizione altrimenti all’attuale campionato in fase di svolgimento) e nella fattispecie (rateo dovuto ad un tesserato a seguito delle disposizioni covid19) nel disporre l’ordine di esecuzione del pagamento in tempo utile, anzi pagamento effettuato con un giorno di anticipo rispetto alla scadenza prevista e stabilita dalla federazione stessa.

Serie D/H: Giudice sportivo, un turno di squalifica a Pitarresi (Picerno)
SERIE D: RISULTATI DEI RECUPERI DEL 28 APRILE