Calcio

Bitonto: Problema cardiaco congenito per il portiere Figliola

20.03.2021 19:24

L’U.S. Bitonto Calcio comunica che il giocatore Antonio Figliola è attualmente ricoverato per accertamenti presso il Policlinico di Bari, dopo aver accusato nei giorni scorsi un episodio sincopale. Le condizioni di salute sono buone e il ragazzo è costantemente monitorato dallo staff medico ospedaliero e dal medico sociale, dott. Alessio Casalino. Dai primi esami svolti è emerso per il portiere un problema cardiaco congenito di lieve entità e nei prossimi giorni, con ogni probabilità, verrà sottoposto a trattamento chirurgico. Al momento risultano incerti i tempi di recupero. Queste le parole di Figliola. «È solo un incidente di percorso nella mia avventura calcistica – ha commentato –. Ringrazio lo staff medico del Policlinico e tutta la società per il sostegno e la vicinanza. Sono certo che tornerò molto presto, ora mi toccherà per un po’ di tempo fare il tifo da lontano per i miei compagni di squadra e per il Bitonto, ma sono certo che la squadra saprà lottare e raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati». (Comunicato stampa)

Taranto: Laterza, ‘Il pari di Casarano brucia ancora
Serie D/H: Maltempo, Francavilla-Picerno posticipata a lunedì 22 marzo