Calcio

AZ PICERNO, ALTRI 10.000 EURO DI MULTA PER ILLECITO SPORTIVO

16.12.2020 18:33

Comunicato stampa della società AZ Picerno: 

A seguito del Deferimento del Procuratore Federale del 23.11.2020, si è tenuta in data odierna l’udienza davanti alla Sezione Disciplinare del Tribunale Federale Nazionale, in modalità video-conferenza. A conclusione dell’udienza, la Società AZ Picerno è stata sanzionata con l’ammenda di 10mila euro, riferita all’addebito contestato per la condotta dei suoi ex tesserati. Si ricorda che la Società AZ Picerno venne deferita a titolo di responsabilità oggettiva in ordine agli addebiti contestati ai propri tesserati della stagione calcistica 2018/2019. La Procura Federale ha chiesto per la Società AZ Picerno una penalizzazione di 3 punti, non accolta dal Tribunale Federale Nazionale, grazie alle ragioni dimostrate dalla Società nel dibattimento. Grande soddisfazione è stata espressa da Vincenzo Greco, direttore generale, che ha dichiarato: “In questi giorni con gli avvocati Luis Vizzino, Flavia Tortorella e Fabio Lattanzi abbiamo lavorato sodo. Un grande lavoro che ci ha portato ad ottenere un grande risultato. Io e la Società -ha aggiunto Greco- abbiamo sempre confidato nel giusto e corretto operato della giustizia sportiva, e continueremo a farlo”. Questo ottimo risultato è anche frutto delle scelte fatte dal presidente Donato Curcio e dal dg Vincenzo Greco, i quali, subito dopo la sentenza del 31 agosto scorso, hanno deciso di dare vita ad un nuovo progetto dell’AZ Picerno, sia a livello dirigenziale che sportivo, escludendo e dissociandosi da tutti i soggetti coinvolti nel procedimento per illecito.

D/H: Real Aversa espugna Fasano nel recupero
Covid, già annullate quattro gare della prossima giornata