Calcio

Bari, il Tar respinge il ricorso di Giancaspro

09.10.2018 14:44

Il presidente della prima sezione del Tar, Angelo Scafuri, ha dichiarato inammissibile il ricorso di Giancaspro per difetto di legittimazione e di interesse. I giudici amministrativi scrivono che il Comune ha seguito la procedura corretta sia nell’affidamento del titolo sia per l’affidamento temporaneo dello stadio. Tra le carte del procedimento amministrativo depositate agli inizi di ottobre si scopre che Giancaspro aveva anche presentato una domanda di iscrizione al campionato di serie D. Lo stadio indicato – scrivono i giudici – è quello di Terlizzi, che, a parere delle toghe "appare persino sovraqualificato per l’attività calcistica agognata" dalla Fc Bari. "La Ssc Bari – è scritto nella sentenza – è da considerata a tutti gli effetti la nuova squadra di calcio della citta".

Accoltellato e ucciso ex calciatore di Turris e Gragnano
Agliardi torna a casa: "Ho il Cesena nel cuore"