Calcio

Acr Messina, arriva il 'Cobra' Coralli

27.08.2019 19:38

Acr Messina comunica di avere definito l’ingaggio del calciatore Claudio Coralli.

Nato l’1 marzo 1983 a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, l’attaccante toscano, soprannominato il “Cobra”, arriva al Messina dopo aver trascorso un’intera carriera nelle categorie professionistiche e aver segnato oltre 130 reti. Per Coralli questa in riva allo Stretto sarà dunque la prima stagione in Serie D.

Cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli, nel 2002/2003 viene ceduto in prestito al Tivoli, con cui debutta in serie C2 e gioca 16 gare. Nella stagione successiva passa, sempre in prestito, al Meda e arrivano i primi gol, 7 in 31 presenze. Al Pizzighettone, ancora in C2, gioca 38 match, segna 11 volte e conquista la promozione in C1, categoria in cui l’anno dopo realizzerà 14 reti in 29 gare. Dopo una prima parte di campionato di C1 2006/2007 con la Lucchese (17 presenze e 3 gol), viene richiamato dall’Empoli e fa il suo esordio in Serie A collezionando in tutto 3 presenze in massima serie.

La stagione 2007/2008 per Coralli è da incorniciare: 20 gol in C1 con il Cittadella, titolo di capocannoniere e promozione centrata ai playoff. Il successivo ritorno a Empoli non è inizialmente fortunato: nonostante il debutto con gol in Serie B, un infortunio al ginocchio sinistro lo ferma per l’intera stagione 2008/2009. Nei due anni successivi arriva però la definitiva esplosione con 33 gol realizzati complessivamente nella serie cadetta. Di tenore diverso le annate a seguire: nel 2011/2012 11 presenze e nessun gol, nella seconda metà del 2012/2013 saluta l’Empoli e passa alla Cremonese in C (7 presenze e un gol siglato nei play-off). Nel 2013 la punta toscana torna al Cittadella, con cui ritroverà continuità sotto porta nei due campionati di Serie B (69 presenze e 19 reti). All’attivo con il Cittadella anche la vittoria del torneo di Lega Pro 2015/2016: 3 i gol segnati in campionato, a cui si aggiungono però 3 centri in Coppa Italia e ben 10 in Coppa Italia di Lega Pro. Nella stagione 2016/2017 Coralli approda alla Reggina, sempre in Lega Pro, disputando 32 gare e segnando 13 gol. Resta in C anche nelle due annate seguenti: un anno e mezzo alla Carrarese, per un totale di 46 partite e 10 gol, prima del trasferimento lo scorso gennaio all’Alessandria, con cui disputa 12 gare realizzando una rete.

Claudio Coralli è arrivato a Messina nella serata di ieri e oggi ha già svolto il primo allenamento con la sua nuova squadra in vista del match di domenica prossima contro il Troina.

Casarano, nuovo attaccante dalla Virtus Francavilla
Lucchese, prezzi popolari per la prima di campionato