Calcio

Messina, Castorina a GS.it: 'Serata che ci riconcilia col calcio'

Le esclusive di Goalsicilia.it - Il dt dei giallorossi

04.04.2019 19:58

"Adesso pensiamo a chiudere in bellezza". Il Messina battendo il Giulianova e conquistando la finale di Coppa Italia Serie D ha vissuto una serata di grande calcio che l'ha riconciliata con la piazza e ha messo forse definitivamente alle spalle un periodo tutt'altro che bello. Goalsicilia.it ne ha parlato con il direttore dell'area tecnica, Salvatore Castorina.

Ieri sera vittoria doppia per il Messina: finale di Coppa e una città che ha risposto presente...

"E' stata una grandissima serata, solo un gruppo di veri uomini può fare un'impresa così. Sono partite belle veramente che ti fanno riscoprire il bello del calcio. Incredibile passare da 0-2 a 3-2 in un tempo, quello 0-2 avrebbe ucciso un toro, i ragazzi invece non si sono demoralizzati. Solo un gruppo coeso può fare imprese come questa e come quelle con la Turris e il Portici. Siamo felici anche che la città abbia risposto presente all'invito della società e dei ragazzi. Siamo super felici. Abbiamo salvato una stagione. Speriamo di regalare un'altra gioia alla città che se lo merita".

Il ricorso respinto proprio ieri pomeriggio non va a sporcare la vostra impresa...

"È una piccola macchia che sicuramente dispiace perché guardando la classifica si potevano aprire scenari super importanti in chiave play off. Avevamo un calendario agevole, potevamo sperare fino alla fine ma adesso il finale di stagione si è incanalato su binari diversi. Saremmo stati lì e sarebbe cambiato tutto, però pazienza...".

Si pensa già alla finale di Firenze?

"Intanto chiudiamo i conti per la matematica salvezza e poi ci proietteremo a questa grande partita".

Domenica farete visita ad un Troina in forma super...

"Il Troina è un avversario temibile, stanno facendo grandi cose...Dispiace che ieri abbiano commesso una leggerezza (sbagliata sostituzione degli under, probabile sconfitta a tavolino, ndr), magari contro di noi avrebbero avuto la pancia più piena".

Sarebbero stati però a -1 dai play off...

"Ma a chi conviene arrivare quinto? Significa sobbarcarsi una partita in più a Torre del Greco con relative spese...".

A meno che non ti chiami Messina...

"Per noi sarebbe stato diverso, per blasone, storia e aspettative".

Nell'ultimo periodo sembra che la famiglia Sciotto sia pronta a ripartire anche il prossimo anno...

"Stiamo portando a termine in maniera più che dignitosa la stagione, poi loro si siederanno intorno ad un tavolo e decideranno da chi ripartire, se ripartire...se riconfermare, se azzerare...".

Al di là delle conferme, nell'ultimo periodo si evince una forte voglia di rivalsa di tutto l'ambiente, sia sportivo che societario...

"Quello sicuramente, la famiglia Sciotto ci sta vicino sotto tutti i punti di vista, sia organizzativo che economico. La voglia di ripartire per fare qualcosa di diverso ce l'hanno, poi però le valutazioni le faranno loro".

Coppa: Ancora da stabilire la sede della finale tra Messina e Matelica
Clamoroso nel girone I: Sostituzione sbagliata, sconfitta a tavolino per il Troina