Calcio

Salernitana ammessa in Serie A: accettato il secondo trust

07.07.2021 18:07

La Salernitana è salva e giocherà la prossima stagione in Serie A. Il Consiglio federale di oggi ha deciso, dopo aver esaminato le relazioni dell’ufficio legale Figc e della Covisoc, di confermare il risultato del campo e dunque la promozione. Hanno votato tutti a favore, tranne il presidente della Lega di B Balata che si è astenuto (assenti gli squalificati Lotito e Pasini della Feralpisalò) .

OK AL TRUST 

Il piano per il trust, consegnato sabato con tutte le modifiche richieste dalla Federazione dopo una prima versione considerata insufficiente a garantire l’indipendenza del trust stesso dalla precedente proprietà (Lotito-Mezzaroma), questa volta ha convinto. Scongiurato dunque il configurarsi di una doppia proprietà di club nella stessa categoria, ovviamente vietata dalle norme federali. Superato anche l’ultimo scoglio legato all’indipendenza economica, su cui evidentemente sono state date garanzie sufficienti: la Covisoc in una lettera ha definito il piano “credibile e coerente”. Il trust ha ora tempo fino al 31 dicembre per cedere il club, pena l’esclusione dal campionato, come conferma anche il presidente federale Gabriele Gravina: “Se non vendono entro sei mesi sono fuori”. Ma occhio ai ricorsi: il Benevento, che avrebbe dovuto prendere il posto della società granata in caso di mancata ammissione, ha già fatto avere una diffida in Figc. Ricorsi in arrivo.

Bitonto, ingaggiato l'ex Brindisi e Savoia D'Ancora
Fidelis Andria, Salvatore D'Alesio nuovo Presidente Onorario