Calcio

D/H: Il Picerno: ‘Rissa? Colpa di un giocatore del Taranto’

18.04.2019 22:50

La società del Picerno non smentisce l’accaduto ma imputa le tensioni scoppiate ad un calciatore del Taranto. Ecco il comunicato ufficiale:

‘In riferimento alle notizie che stanno circolando in queste ore, la società rende noto quanto segue: alla fine del primo tempo davanti agli spogliatoi il calciatore del Picerno, Simone D’Alessandro, è stato colpito senza un motivo dal calciatore del Taranto, Antonio Croce. Il tutto sotto gli occhi del direttore di gara, che ha espulso il calciatore del Taranto. Da qui si è creato un capannello di persone e la società non è a conoscenza di aggressioni o di tutto quanto in queste ore sta circolando. Picerno, da sempre, si è distinta per serietà, rispetto, ospitalità e grande disponibilità, sin dalla nascita di questa Società. Respingiamo ogni tentativo di infangare questa comunità e Società e ci godiamo un momento storico per tutti’.

-ufficio stampa-

La Virtus Francavilla: 'Complimenti al Bari, impreziosirà la C'
Taranto: Il club smentisce ‘categoricamente’ il Picerno