Calcio

Torneo delle Regioni: Il Lazio in finale batte la Puglia

19.04.2019 18:48

Ancora una finale persa come tre anni fa in Calabria. Mister Tavarilli non riesce a riscattare il ko con la Toscana all'ultimo atto della prestigiosa kermesse nazionale di calcio giovanile, e consegna il titolo di campione d'Italia Juniores al Lazio. I nostri avversari si aggiudicano dunque la 58^ edizione del Torneo delle Regioni, facendo il palio con il tricolore conquistato al mattino con gli Allievi. La selezione di Marco Ippoliti supera per 3-0 la Puglia al "Benito Stirpe" di Frosinone, cornice strepitosa per celebrare l'ultimo atto del Torneo. Il quarto confronto in finale tra le due regioni nella storia della competizione (il primo precedente risale alla primissima edizione nel 1959 disputata proprio nel Lazio) si risolve ancora una volta in favore della formazione di casa, che sale a otto titoli in questa categoria. Continua invece la maledizione della Puglia, che rimane ferma all'unico titolo vinto nel 1963 nonostante le dieci finali raggiunte.

Dopo una partenza sorprendente dei ragazzi di Tavarilli, ai quali viene annullata una rete di Maselli per un fuorigioco discutibile, il Lazio riesce a prendere le misure ai pugliesi e passa in vantaggio grazie a un preciso colpo di testa di Menniti servito da Miola. Nel giro di quattro minuti, i padroni di casa allungano ancora grazie ad una conclusione di Pastorelli nel cuore dell'area di rigore avversaria. Sul finale di tempo una super parata di De Santis su Menniti evita ai suoi il peggio. Nella ripresa Tavarilli prova a scuotere la squadra buttando nella mischia Moné e Lavacca, l'uomo della provvidenza ai quarti di finale contro la Toscana, per assistere il bomber Ingredda fin lì troppo isolato. Purtroppo per il tecnico pugliese l'inerzia del match non cambia ed è anzi il Lazio a trovare il tris con uno splendido calcio di punizione trasformato da Gomez.

LAZIO-PUGLIA 3-0

Lazio (4-4-2): Pinna (43'st Mancini); Pastorelli, Santoni (46'st Giannotti), Celesti, De Marchis; Ruggero, Iannoni, Gomez, Miola (43'st Compagno); Russo (38'st Ceccarini), Menniti. A disp: Arduini, Cosentino, Dan Almajiri, Lampis, Spoletini. All: Ippoliti

Puglia (4-3-3): De Santis; Muciaccia (31'st Lucatelli), Maselli, Lobjanidze, Lamacchia (28'pt Touray); Barrasso, D'Augenti (37'st Giaracuni), Losacco (1'st Lavacca), Santoro, Ingredda, Lorenzo (1'st Ismael). A disp: Schirizzi, Capossele, Andriani, Serino. All: Tavarilli

Marcatori: 18'pt Menniti, 22'pt Pastorelli, 32'st Gomez

Arbitro: Aronne di Roma1

Guardalinee: Cozzuto di Formia e Pancani di Roma1

Note: Ammoniti: Losacco (P), Santoni, Pastorelli (L) Recupero: 2'pt, 4'st

Serie D: Tre squadre già promosse in C, ecco la situazione
D/H - Ufficiale: Solo una multa per il Picerno, respinto reclamo Taranto