Calcio

D Club: premiati a Viareggio i migliori della Serie D

15.06.2019 23:07

I tifosi hanno scelto le stelle del campionato 2018/2019: i migliori calciatori e il miglior allenatore della Serie D sono stati premiati questa sera a Viareggio al D CLUB, il voting dei tifosi ideato dal Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti in collaborazione con Corriere dello Sport e Tuttosport. 

Nel corso dell'evento presso il Grand Hotel Royal, condotto dal giornalista di Radio Onda Libera Luca Rutili, hanno ritirato il premio Marco Manis della Sanremese (miglior portiere), Mattia Spera del Ligorna (miglior difensore), Michele Di Prisco del Portici (miglior centrocampista), Cristian Carlo Brega del Ponsacco (miglior attaccante), Gaetano Vitale del Sorrento (miglior giovane) e Domenico Giacomarro del Picerno (miglior allenatore).

Questi, dunque, gli assoluti protagonisti del campionato secondo i lettori dei due quotidiani sportivi, che dal 29 maggio all’8 giugno scorso hanno espresso le proprie preferenze (oltre 7000 i click registrati) tra le cinque nomination per categoria. Ai voti dei tifosi si sono aggiunti quelli della Giuria composta dai giornalisti Biagio Angrisani del Corriere dello Sport, Guido Ferraro di Tuttosport, Tiziano De Patre Tecnico della Rappresentativa Serie D Under 19 e Maria Teresa Montaguti Consigliere del Dipartimento Interregionale.

SODDISFAZIONE - Oltre alle star dell’ultima stagione, spazio anche ai premi speciali: il tecnico del Cosenza Piero Braglia e l’allenatore del Francavilla Ranko Lazic hanno ricevuto quello alla carriera, poi il ricordo commosso di Marzio Brombal al quale è stato assegnato quello alla memoria. A ritirare il riconoscimento per l’ex presidente del Montebelluna i dirigenti della società Fabio Minato e Paolo Maran.

BRAGLIA - "La mia carriera di allenatore è iniziata dai dilettanti, senza questa 'palestra' non avrei avuto modo di crescere e di raggiungere determinati risultati - le parole di Braglia - Credo che la gavetta sia un passaggio fondamentale per chiunque voglia intraprendere questo percorso"

LAZIC - "Voglio condividere il premio con i giocatori, lo staff e la dirigenza del Francavilla - ha dichiarato Lazic - Per me questi colori sono sempre stati una questione di cuore oltre le ragioni professionali, la mia più grande vittoria è vedere ogni anno tanti ragazzi crescere e passare tra i professionisti"

Presenti alla settima edizione del D CLUB il Segretario generale LND Massimo Ciaccolini, il Coordinatore del Dipartimento Interregionale Luigi Barbiero insieme al Segretario Mauro de Angelis e ai componenti del Consiglio Sergio Gardellini, Piero Bertapelle, Massimo Caldaroni, Giuseppe Dello Iacono, Giacomo Diciannove e Maria Teresa Montaguti.

BARBIERO - "L'iniziativa ha prodotto numeri ancora più importanti dello scorso anno, significa che c'è tanto interesse per la Serie D - ha commentato Barbiero - I tifosi hanno avuto modo di divertirsi molto lungo una delle stagioni più esaltanti di sempre e hanno continuato a farlo dopo votando quelli che secondo loro erano i migliori. La Serie D piace alla gente perché, oltre ad essere imprevedibile, rappresenta meglio di qualunque altra competizione l'Italia delle grandi città e dei piccoli borghi"

VINCITORI D CLUB - 7ª edizione

MIGLIOR PORTIERE: Marco MANIS (Sanremese)

MIGLIOR DIFENSORE: Mattia SPERA (Ligorna)

MIGLIOR CENTROCAMPISTA: Michele DI PRISCO (Portici)

MIGLIOR ATTACCANTE: Cristian Carlo BREGA (Ponsacco)

MIGLIOR UNDER: Gaetano VITALE (Sorrento)

MIGLIOR ALLENATORE: Domenico GIACOMARRO (Picerno)

 

PREMI D CLUB ALLA CARRIERA: Piero BRAGLIA (allenatore Cosenza Calcio), Ranko LAZIC (allenatore Francavilla FC)

PREMIO D CLUB ALLA MEMORIA: Marzio BROMBAL (presidente Calcio Montebelluna 1919)

 

NOMINATION 2018/2019

PORTIERI: Agliardi (Cesena), Lorello (Este), Manis (Sanremese), Marfella (Bari), Tonti (Como)
DIFENSORI: Di Cesare (Bari), Pinardi (Adrense), Spera (Ligorna), Trevisan (Union Feltre), Varchetta (Turris)

CENTROCAMPISTI: Collocolo (Francavilla in Sinni), Crucitti (Cittanovese), Di Prisco (Portici), Gentile (Como), Segato (Lecco)

ATTACCANTI: Aliu’ (Adriese), Brega (Ponsacco), Guccione (Pro Sesto), Longo (Turris), Odogwu (Arzignano Valchiampo)

UNDER: Camara (Cassino), Morello (Pergolettese), Sidibe (Troina), Tribuzzi (Avellino), Vitale (Sorrento)

ALLENATORI: Contini (Pergolettese), Di Donato (Arzignano Valchiampo), Giacomarro (Picerno), Masi (Pianese), Tiozzo (Matelica)

Giugliano, ecco i primi tre colpi di mercato
La Turris blinda la difesa, rinnovano Di Nunzio, Riccio ed Esempio