Calcio

Brindisi, il ds Dionisio: 'Taranto regina del mercato ma possiamo giocarcela con tutti'

29.08.2019 10:57

E’ tempo di campionato, tempo di esordio anche per il Brindisi che domenica prossima affronterà il Taranto allo “Iacovone”. Una sfida sentita e affascinante che il ds adriatico, Nicola Dionisio presenta così a Blunote: “La squadra sta bene e siamo tutti consapevoli che con il Foggia abbiamo fatto una gran bella gara: peccato solo per aver preso gol al 96’. Siamo soddisfatti del lavoro svolto e sono sicurissimo che la squadra crescerà e lotterà con ogni avversario. I ragazzi non si risparmieranno mai e sputeranno sangue in ogni sfida anche perché hanno voglia di combattere e sudare la maglia: in un campionato così difficile sono caratteristiche importanti. Abbiamo come obiettivo una salvezza tranquilla e quindi queste armi serviranno. Al minimo errore potremmo essere puniti perciò dovremo mantenere altissima la concentrazione”.

FORMAZIONE: “Non abbiamo squalificati e al momento i ragazzi stanno tutti bene. Si sta lavorando intensamente”.

IL TARANTO: “Sarà una partita difficile per noi ma anche per loro. Gli ionici sono la squadra da battere oltre ad esser stata la regina del mercato. Ragno dispone di due squadre e questo la dice tutta sulla valenza del club che vuole ritornare a disputare la serie C: hanno fatto le cose per bene e in grande. Ci sarà da lottare ma a Taranto sanno che nulla è scontato”.

DIVIETO DI TRASFERTA: “Dispiace tantissimo per i tifosi brindisini ma dobbiamo attenerci agli ordini. Posso dire soltanto questo. In questa stagione ci saranno tantissimi derby e gli ordini preposti dovranno fare un gran lavoro viste le tante rivalità tra tifoserie. Condanniamo tutti gli episodi di violenza”.

COME SI BATTE IL TARANTO?: “Con grande intensità. Ci vuole la gara perfetta in cui tutti dovranno dare il 100% restando concentrati fino alla fine perché gli ionici, al minimo errore, possono punirti. Dovremo disputare una partita maschia giocando rispettando l’avversario ma senza paura. Anche noi abbiamo le nostre armi”.

Tutte le gare esterne di Brindisi e Taranto in diretta su Studio 100 Tv
Bitonto: Clamorosa rottura con Loiodice, potrebbe tornare al Cerignola