Calcio

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 3a Giornata

17.09.2019 14:13

FLOP 11

PORTIERE

Colella (Agropoli) Travolge in piena area l'altamurano Guadalupi, inducendo l'arbitro a decretare la massima punizione.

DIFESA

Gianfreda (Bitonto) Chiude in anticipo (doppia ammonizione a venti minuti dalla fine) una prestazione certamente non trascendentale.

Ianniciello (Brindisi) Giornata nerissima per la retroguardia brindisina, fatta a brandelli dagli scatenati incursori del Casarano.

Carrieri (Grumentum) Soffre parecchio la vivacita dell'ofantino Martiniello, che lo supera in più di qualche circostanza.

Farinola (Francavilla in Sinni) Poco preciso in fase di impostazione; anche in copertura lascia un tantino a desiderare.

CENTROCAMPO

Bozzaotre (Sorrento) Non incide come vorrebbe; tanto che, ad inizio ripresa, mister Maiuri decide di sostituirlo.

Danucci (Nardò) Proferisce qualche parola di troppo al direttore di gara, che lo spedisce in larghissimo anticipo sotto la doccia.

Carrotta (Nocerina) Provoca il penalty (fallo di mano) che consente al Foggia di schiodare il match. E nella ripresa incassa pure il secondo giallo.

Di Paola (Gladiator) Lavora parecchi palloni, soprattutto in fase di ripegamento. Negli ultimi sedici metri, però, non lascia tracce.

ATTACCO

Cristaldi (Fidelis Andria) Pecca di precisione, soprattutto quando si tratta di concretizzare. Sostituito dopo un quarto d' ora della ripresa.

Montaldi (Brindisi) Una domenica grigia ed anonima, da archiviare decisamente nel più breve tempo possibile.

All. Foglia Manzillo (Nardò) Con il pesante ko di Taranto arriva la terza sconfitta consecutiva. E l' ultimo posto in classifica, con zero punti.

Bomber Scalzone infiamma il mercato: 'Cerco progetto vincente'
Serie D: Girone H, la formazione Top della 3a Giornata