Calcio

Malagò: "La Serie A ripartirà il 13 giugno ma non so se finirà..."

14.05.2020 14:45

Intervenuto ai microfoni della trasmissione “Non è un Paese per giovani” in onda su Radio 2, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha dichiarato: “Al 99.9 percento il campionato di Serie A riparte il 13 giugno. La sfida tra alcuni medici e il CTS non la capisco. Mi sembra che si stia facendo di tutto per ricominciare e per mettere in condizione il sistema di ripartire. Poi sulla possibilità che finisca bisogna avere la palla di vetro e questa è la mia opinione. E' un vero rischio, ma per la Serie A l'obiettivo primario e unico è quello di ricominciare. Questa è una mentalità che io non ho, forse è un fatto culturale. Però io penso che nella vita, anche se uno è convinto e determinato, deve sempre avere un'alternativa, altrimenti si rischia di compromettere una situazione già molto complessa".

GLI SVILUPPI - L'annuncio che molti tifosi - non tutti, lo saprete bene - volevano sentire da tempo, anche se ovviamente conterà soprattutto avere l'ok del governo. Al momento la Lega si è riunita e ha formulato un calendario ipotetico con gare dal 13 giugno, appunto, al 2 agosto, ma senza l'ok della politica non si potrà ricominciare. Sono giorni decisivi.

Cassa integrazione veloce: l'Inps anticiperà subito il 40% su tutti gli assegni
Gazzetta del Mezzogiorno: Taranto, in 3 per la panchina