Calcio

Presunta combine, il Picerno si difende

23.07.2020 16:47

L'AZ Picerno S.r.l, in riferimento alle notizie diffuse a mezzo stampa nelle ultime ore che la vedrebbero coinvolta nelle indagini portate avanti dalla Procura Federale sulla presunta combine nella gara Picerno-Bitonto del 5 maggio 2019, dichiarando la più totale estraneità ai fatti contestati e certa di dimostrarlo dinnanzi alle Autorità Competenti, comunica che non verrà rilasciata alcuna dichiarazione da parte dei propri tesserati sino a quando non verrà fatta chiarezza sulla vicenda".

Ufficiale: Casarano, è Feola il nuovo allenatore
Foggia, Corda: 'Serie C? Potremmo prendere il posto del Bitonto...'