Calcio

FIDELIS ANDRIA: TRAGEDIA SFIORATA ALLO STADIO ‘DEGLI ULIVI’

28.05.2021 15:21

Tragedia allo stadio Degli Ulivi di Andria. Secondo quanto riporta La Gazzetta del Mezzogiorn, un blocco di pietra di circa 400 kg si è staccato dalla “M” dell’ingresso monumentale all’alba di giovedì scorso. In un orario e in un giorno che per fortuna non ha visto gente stazionare o transitare in quel luogo. Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia Locale, i Vigili del fuoco, i tecnici del Settore Manutenzioni del Comune e della Multiservizi. Dalla loro relazione è emerso il dettaglio delle prescrizioni indicate per garantire la pubblica incolumità: verifica strutturale del portale di ingresso dello stadio da parte di ditta specializzata; divieto di ingresso dal portone principale e alle palestre sportive poste ai lati dell’impianto; transennamento dell’area; verifica di tutto il rivestimento e delle statue poste sulla sommità degli spalti. Adesso il problema è che, dopo l’inagibilità del settore distinti, adesso anche l’ingresso monumentale rischi una chiusura a tempo indeterminato, con annesso pericolo di chiusura anche del settore Tribuna. E intanto, la squadra di calcio sta vivendo la fase cruciale del campionato di serie D, con un ultima partita da disputare in casa (il 6 giugno) e con i playoff all’orizzonte. E tutto questo con una struttura che cade a pezzi.

Covid 19, oggi 4.147 nuovi casi e 171 vittime
UN CLUB VINCE IL RICORSO: TOLTO IL PUNTO DI PENALITÀ E CAMBIA UNA CLASSIFICA DI SERIE D