Calcio

Serie D/H: Giudice sportivo, ammenda per 3 società

31.03.2021 14:28

Euro 1.200,00 alla PUTEOLANA “Per la indebita presenza al termine della gara, di persone non autorizzate e non presenti in distinta, nell'area degli spogliatoi, le quali rivolgevano espressioni offensive e minacciose all'indirizzo della Terna Arbitrale. Uno dei medesimi, si avvicinava al Direttore di gara protestando con atteggiamento intimidatorio. Inoltre, per mancanza di acqua calda nello spogliatoio arbitrale”.  Euro 1.000,00 al REAL AVERSA “Per indebita presenza, al termine della gara, nell’area degli spogliatoi, di una persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società che, con la mascherina protettiva abbassata, rivolgeva espressioni minacciose all'indirizzo della Terna Arbitrale e, inoltre, tentava di impedire al Direttore di gara di chiudere la porta dello spogliatoio“. Euro 800,00 al BITONTO “Per avere, due persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, al termine della gara, inveito all'indirizzo di un dirigente avversario. Nella circostanza i suddetti tentavano il contatto fisico con tale dirigente non riuscendo nell'intento solo grazie all'intervento di un addetto alla sicurezza”.

Serie D/H: Giudice sportivo, stangata la Puteolana
Eccellenza Puglia: Ecco i nuovi calendari, si riparte l’11 aprile