Calcio

Il punto sulla Serie D: tris Latina, Trastevere a +7 dalla seconda. La situazione di tutti i gironi

01.03.2021 17:32

Torna l'appuntamento con il "Punto sulla Serie D", attraverso il quale tuttoc.com analizza tutti i risultati maturati nel campionato di quarta serie con un occhio di riguardo, in particolare, su quelle squadre che il prossimo anno potrebbero ritagliarsi un ruolo da protagoniste in Serie C.

GIRONE A
Pareggio esterno per la capolista Gozzano sul campo della Sanremese, la Castellanzese ne approfitta così per ridurre il distacco dalla vetta della classifica grazie all'1-2 sul Casale: in seconda posizione anche il Bra, vittorioso per 1-4 contro la Folgore Caratese in una partita caratterizzata da numerose vicende extra-campo con un possibile episodio di razzismo che ha visto coinvolto il direttore di gara.
Classifica: Gozzano 50, Castellanzese 46, Bra 46, PDHAE* 41, Imperia 39

GIRONE B
Il Crema scenderà in campo oggi pomeriggio contro il Caravaggio nel posticipo della ventesima giornata: una vittoria regalerebbe il sorpasso sul NibbionOggiono e il terzo posto in classifica alle spalle di Casatese e Seregno (per i primi uno 0-0 con il Franciacorta, per i secondi il rientro alla vittoria nel post-Franzini in casa del Sona).
Classifica: Casatese 40, Seregno 38, NibbionOggiono 34, Crema* 33, Brusaporto* 33

GIRONE C
Prosegue la marcia della capolista Trento, a cui basta un gol per battere l'Arzignano e confermarsi in testa alla classifica con cinque punti di vantaggio sulla Manzanese che ha dilagato con il Campodarsego (1-4). Vincono anche Union Clodiense e Belluno, ok il Mestre che ritrova i tre punti contro il Delta Porto Tolle dopo tre ko consecutivi.
Classifica: Trento* 49, Manzanese* 44, Union Clodiense* 41, Belluno* 38, Mestre 36

GIRONE D
Tante partite rinviate causa Covid-19 nel Girone D: turno di stop per Fiorenzuola e Lentigione. L'Aglianese scende in campo ma incappa in una brutta sconfitta con il Seravezza Pozzi (0-1), il Pro Livorno vince a Correggio prendendosi momentaneamente il terzo posto: bene anche il Prato, 0-2 con il Progresso e ora quarto in coabitazione col Lentigione.
Classifica: Aglianese* 43, Fiorenzuola** 38, Pro Livorno 36, Lentigione** 35, Prato 35

GIRONE E
Il Trastevere è la squadra, tra tutti i gironi di quarta serie, ad essere più vicina alla Serie C visto il cospicuo vantaggio (al momento di sette punti, con una gara ancora da recuperare) sulle inseguitrici: la selezione laziale ha battuto il Montespaccato per 1-2, il Trestina non tiene il passo cedendo al Follonica Gavorrano e favorisce così il rientro del Cannara (1-0 sul Foligno).
Classifica: Trastevere* 41, Trestina 34, Cannara 34, Montevarchi** 33, Tiferno Lerchi 32

GIRONE F
Situazione in continua evoluzione nel Girone F visti i tanti recuperi ancora da disputare. Podio invariato con il Campobasso in testa, seguito da San Nicolò Notaresco e Castelnuovo Vomano: stabile al quarto posto il Cynthialbalonga, che ha battuto un Porto Sant'Elpidio ormai sicuro della retrocessione al pari dell'Agnonese (solo tre punti racimolati in stagione per entrambe).
Classifica: Campobasso** 42, San Nicolò Notaresco** 38, Castelnuovo Vomano* 37, Cynthialbalonga 32, Vastogirardi** 30

GIRONE G
In attesa delle cinque partite da recuperare per il Monterosi, nel Girone G si mantiene in testa il Latina, che ieri ha archiviato con un severo 0-3 la pratica Giugliano. Secondo pareggio consecutivo per la Vis Artena, 2-4 del Carbonia sul Gladiator e 1-2 della Nocerina sulla Torres: da segnalare il Muravera in sesta posizione e con ancora quattro match da disputare.
Classifica: Latina** 40, Monterosi***** 34, Vis Artena*** 33, Carbonia 33, Nocerina** 31

GIRONE H
Poker del Nardò contro il Brindisi (4-0) e quarto successo consecutivo che vale il primo posto in solitaria visto il pari imposto dal Città di Fasano al Casarano, che ha ancora due partite da recuperare. L'1-0 del Taranto sulla Puteolana spalanca uno scenario d'alta classifica per i pugliesi, a cui mancano tre match: potenzialmente, dunque, i rossoblu sarebbero in vetta alla classifica con 40 punti.
Classifica: Nardò 34, Casarano** 33, Fidelis Andria* 33, Taranto*** 31, Lavello* 31

GIRONE I
Si allunga la serie positiva dell'ACR Messina: Addessi, Foggia e Vacca realizzano i tre gol che permettono di superare il Rotonda. Pareggio per 2-2 per l'FC Messina contro il Troina, la Gelbison batte il Rende e scavalca i rivali per il secondo posto: sconfitte contro-pronostico, infine, per Acireale e Licata rispettivamente con Sant'Agata e Biancavilla.
Classifica: ACR Messina 40, Gelbison* 36, FC Messina** 35, Acireale* 32, Licata* 31

Loiodice, vicino l'accordo con un club del girone H
D/D: Forlì, ingaggiato un bomber dal girone F