Calcio

Ripescaggi in C, è scontro tra Ghirelli e Sibilia

02.04.2019 19:17

E’ scontro tra Lega Pro e Serie D sulla vicenda ripescaggi. E’ in atto un duro botta e risposta tra il numero uno della Serie C Francesco Ghirelli e quello della LND Cosimo Sibilia. Durante il Consiglio Federale, infatti, Ghirelli aveva avanzato una proposta altamente penalizzante per le squadre di Serie D interessate al ripescaggio, chiedendo il placet alla LND per riammettere tra i Pro i club virtuosi retrocessi quest’anno. 

GHIRELLI APRE SOLO ALLE RETROCESSE - “E’ stato un campionato terribile, penalizzante per i nostri club. Io sono perché si lenisca la situazione, si decidano le riammissioni dei club virtuosi di Lega Pro che retrocederanno. L’unico che può decidere in tal senso e darci luce verde è il Presidente della LND, Cosimo Sibilia. Se accedesse a tale proposta avrebbe la nostra riconoscenza a vita. So che su queste tematiche si discetta in convivi e incontri, l’unico vero problema è che non si dice come veramente si possa decidere. Io l’ho fatto!”.

SIBILIA DIFENDE I CLUB DI D - Una proposta inaccettabile per la D, tant’è vero che Sibilia l’ha subito rispedita al mittente: “È apprezzabile l'intento del presidente Ghirelli nel voler tutelare gli interessi dei club virtuosi della Lega Pro, ma anche quelli della Lega Nazionale Dilettanti devono avere analoga considerazione. Peraltro abbiamo già da tempo programmato lo svolgimento dei play-off ed arrivati a questo punto del campionato e della stagione non è oggettivamente possibile tornare indietro. Ciò anche in considerazione dei grandi sacrifici compiuti dalle nostre società - continua Sibilia - in un campionato impegnativo come la Serie D".

Sibilia a Ghirelli: 'Per i ripescaggi devono esserci anche i club di D'
Il Matelica conquista la finale di Coppa Italia