Calcio

EURO 2020: “LA PARTITA CON L’ITALIA VA RIGIOCATA”, LA PETIZIONE DAL BELGIO

04.07.2021 19:07

L’Italia è nelle semifinali dei campionati Europei ed ora affronterà la Spagna a Wembley martedì prossimo: una qualificazione strameritata, frutto di una superiorità nitida, concretizzatasi nelle reti di Barella e Insigne. Eppure c’è chi prova a mettere in discussione la vittoria azzurra.

Italia-Belgio si rigioca? No, nessun caso o richiesta ufficiale. È soltanto una curiosa petizione lanciata in Belgio nelle scorse ore e che viaggia ormai verso le 3000 firme raccolte. Dietro, in realtà, non c’è niente di serio. Come appare immediatamente anche dal titolo che l’accompagna: “Rigiocare il quarto con l’Italia per perderlo nuovamente“. Una chiave ironica per accettare una sconfitta che la squadra allenata dal ct Roberto Mancini ha conquistato con merito sul campo dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Obiettivo dell’iniziativa lanciata in Belgio è soprattutto prendere in giro i vicini della Francia. Il motivo? La petizione, che aveva fatto il giro del mondo, con cui – stavolta seriamente – i francesi a loro volta avevano chiesto di rigiocare gli ottavi di finale persi ai rigori contro la Svizzera a Bucarest LEGGI QUI. “Durante i rigori del match Francia-Svizzera il portiere Sommer non era sulla sua linea al momento del tiro di Mbappé”, la tesi presa in prestito dal regolamento e portata a sostegno dell’istanza per annullare il risultato della partita. Una richiesta caduta ovviamente nel vuoto, dopo che già il controllo del Var aveva certificato con le immagini come il portiere elvetico avesse parte del piede sulla riga al momento della battuta di Mbappé. Ora la nuova petizione arrivata dal Belgio, ma in questo caso decisamente con ben altro fine.

fonte: sport.sky.it

COPPA ITALIA DILETTANTI, IL REGOLAMENTO DELLA 55ª EDIZIONE
DIEGO ARMANDO MARADONA JUNIOR DIVENTA ALLENATORE DI UN CLUB DI ECCELLENZA