EMERGENZA CORONAVIRUS

Vaccino sperimentale iniettato ad un'italiana, ‘Sto benissimo’

27.04.2020 11:58

A due giorni dall'inoculazione del prototipo di vaccino, sviluppato nei laboratori dell'università di Oxford, Elisa Granato, la ricercatrice di origine italiana pioniera tra i mille volontari coinvolti nella sperimentazione, rassicura sul suo stato fisico: "Fin qui sto benissimo!". Granato, ricercatrice di zoologia e microbiologia nella stessa università, è stata la seconda volontaria, giovedì scorso, a sottoporsi al test sperimentale del progetto condotto dall'Istituto Jenner di Oxford in partnership con l'azienda Advent-Irbm, di Pomezia. Un'iniezione trasmessa in diretta televisiva dalla Bbc. Di fronte all'interesse globale che questa sperimentazione ha suscitato, la ricercatrice, che si nega a interviste, ha usato il profilo Twitter per fornire aggiornamenti sulle sue condizioni di salute come in una sorta di breve diario. "Sto benissimo finora, e il team sta facendo un lavoro fantastico nel seguirci e sostenere tutti i partecipanti", ha scritto.

Fase 2, verso ok per la ripresa degli allenamenti
Bari, Scavone: "Finire stagione con norme precise"