Calcio

Fasano-Taranto sospesa per infortunio dell’arbitro: Si dovrà ripetere

04.11.2018 18:10

L’arbitro Andrea Ancora esce dopo l’infortunio ‘scortato’ da Gigi Panarelli - Foto Riccardo Debiase

Fasano-Taranto, valevole per l'8a giornata del Girone H di Serie D, è stata sospesa al 37' del primo tempo per un infortunio (stiramento al flessore della coscia sinistra) occorso all'arbitro Andrea Ancora della sezione di Roma 1. Da regolamento, la partita si disputerà dal primo minuto con il risultato di 0-0. Nei prossimi giorni sarà comunicata la data di recupero. Nel momento in cui il match è stato sospeso, il Taranto era in vantaggio per la rete di Bova, che di testa aveva messo dentro un angolo battuto da Massimo. Tutto da rifare, quindi. 

PRIMO TEMPO

1’ Partiti.

8' Oggiano parte in contropiede, ma viene fermato dalla difesa del Fasano.

12' conclusione dalla distanza di Nadarevic sorvola la traversa.

17' tiro dal limite di Corvino, Cavalli para in due tempi.

21’ GOL DEL TARANTO Su corner di Massimo, Bova di testa porta in vantaggio gli ospiti.

25' pericolosi i rossoblù con D'Agostino che intavola al centro dell'area, dove Massimo viene anticipato in tackle dalla retroguardia di casa.

27' difesa ospite in ritardo, Formuso parte in velocità e con un diagonale manda il pallone alto.

31' gioco fermo per un problema alla coscia sinistra all'arbitro Ancora.

34’ Sì riprende a giocare, ma l’arbitro non è al top.

37’ Gioco nuovamente fermo, l’arbitro non sembra in condizione di continuare.

FASANO-TARANTO VIENE SOSPESA E RINVIATA: IN SERIE D BISOGNA RIGIOCARE DAL PRIMO MINUTO.

FASANO-TARANTO 0-1 SOSPESA

21’ Bova (T)

FASANO (433): Guarnieri; Pugliese, Colombatti, Rullo, Diop; Ganci, Cobo Galvez, Tuttisanti; Nadarevic, Formuso, Corvino. Panchina: Faggiano, Anglani, Mambella, Zizzi, Lanzillotta, Trinchera, Bernardini, Serri, Forbes. All. Laterza.

TARANTO (4321): Cavalli; Pelliccia, Bova, Lanzolla, Ferrara; Di Senso, Massimo, Bonavolontà; Oggiano, D'Agostino; Favetta. Panchina: Martinese, Carullo, Guadagno, Gori, Ancora, Squerzanti, Albanese, Miale, Infusino. All. Panarelli.

Arbitro: Andrea Ancora di Roma 1. Assistenti: Nemanja Panic di Trieste e Stefano Valeri di Magnago.

Ammoniti:

Note: Angoli 2-2

Serie D, ottava giornata: cade il Cesena, Bari e Modena ok. Pari per Avellino e Reggio Audace
Campobasso, esonerato Mandragora