Calcio

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 4a Giornata

24.09.2019 15:26

FLOP 11

PORTIERE

Donini (Grumentum) Sorpreso sul primo gol del Taranto; poi raccoglie altri tre palloni dal fondo della propria rete.

DIFESA

Di Modugno (Gravina) Incassa la seconda ammonizione a metà ripresa. Ed il Foggia può così completare la rimonta.

Carrieri (Grumentum) Gli attaccanti jonici (Genchi prima, Favetta in seguito) trasformano il suo pomeriggio in un vero e proprio incubo.

Pollidori (Team Altamura) In chiusura di prima frazione si azzuffa con il sinnico Raiola: cartellino rosso per entrambi.

Corbier (Brindisi) Lascia i biancazzurri in inferiorità numerica (doppio giallo) nel momento clou del derby con il Cerignola.

CENTROCAMPO

Gagliardi (Bitonto) Sembra stia tirando un tantino il fiato, dopo un promettente e confortante avvio di campionato.

Raiola (Francavilla in Sinni) Una prova negativa per il giovane under, macchiata dall' espulsione per reciproche scorrettezze con l' altamurano Pollidori.

Muscatiello (Cerignola) Piuttosto impreciso; tra l' altro graziato dall' arbitro quando stende in piena area il brindisino Marino.

Kourfalidis (Foggia) Il giovanissimo greco (classe 2002) appare ancora un tantino acerbo per questa categoria. Avrà comunque tempo e modo per rifarsi.

ATTACCO

Russo (Casarano) L' ex tarantino, in pieno recupero getta alle ortiche la palla del pareggio, calciando fuori da posizione favorevolissima.

Rekik (Gladiator) Appena entrato in campo incassa un rosso diretto, per un fallo di reazione proprio sotto gli occhi dell' arbitro.

All. Foglia Manzillo (Nardò) Quarta sconfitta consecutiva, zero punti in classifica. A fine partita si sfoga (giustamente) in conferenza stampa.

Serie D: Girone H, la formazione Top della 4a Giornata
[Video] Serie D: Girone H, tutti i gol della 4a Giornata