Calcio

Bollino e Aliperta si giocano la punizione a morra cinese, gol e boom di visualizzazioni

20.02.2021 21:23

I calciatori dell'ACR Messina Mauro Bollino e Domenico Aliperta hanno preso alla lettera il celebre detto di Arrigo Sacchi quando ricordava che  “Il calcio è la cosa più importante tra le cose meno importanti” . Così in occasione della gara interna dei peloritani con la Gelbison, giocata lo scorso 6 dicembre e terminata sul 2-2, i due calciatori giallorossi si sono giocati a morra cinese un calcio di punizione dal limite dell'area. Un gesto che ha colpito per la sua spontaneità nonostante il momento importante della 

gara con il Messina sotto di un gol. La conta l'ha vinta Muro Bollino che ha dimostrato come si può essere professionali senza prendersi troppo sul serio. Il numero dieci del club peloritano ha scoccato una punizione dalla traiettoria beffarda con la palla che si è infilata sotto la traversa per il momentaneo pareggio del Messina. La Lega Nazionale Dilettanti non si è fatta sfuggire l'episodio pubblicandolo sul proprio profilo instagram ufficiale. Il video è diventato subito virale conquistando il popolo del web con oltre mezzo milione di visualizzazioni e ottenendo più di 22mila like. Numeri da far impallidire gli influencer più noti. “ L'abbiamo provato solo in allenamento  - sorride Aliperta insieme a Bollino - la prima volta in gara è andata bene, vuol dire che lo rifaremo. Ce la caviamo entrambi su punizione, così per non litigare lasciamo che sia la sorte a decidere e sembra che la dea bendata sia dalla nostra parte! "   Con questo gesto i giocatori dell'ACR Messina ci hanno ricordato come si può affrontare una sfida con leggerezza ma senza superficialità, i follower hanno capito ed apprezzato.

Nell'anticipo Molfetta-Lavello 1-0: La decide Strambelli con un rigore - Video
Figc domani si va al voto, ecco il punto della situazione