Calcio

Pavia, pronta la domanda di ripescaggio in Serie D

28.06.2019 14:48

Attraverso un comunicato stampa sui propri canali social, la società Pavia Fc 1911 sta risolvendo il contenzioso con il Comune e presto procederà con la domanda di ripescaggio in Serie D. Il nuovo azionista di maggioranza Giuseppe Nucera terrà una conferenza stampa entro la prima metà di luglio per presentare l'organigramma societario e aggiornare tifosi e città in merito al lavoro svolto in questi primi mesi e illustrare i programmi futuri. La società ad oggi ha provveduto a saldare gli emolumenti arretrati  (febbraio, marzo e aprile della passata stagione) ai calciatori e sta incontrando ad uno ad uno i tesserati per il ritiro dell'ultima spettanza. Resta da sciogliere il nodo della concessione dello stadio Fortunati dopo le fumate nere dei primi incontri tra Società e Comune che non hanno ancora trovato un accordo per il saldo dei debiti pregressi. La volontà è quella di trovare, quanto prima, un accordo per presentare una completa domanda di ripescaggio.

Casarano, uno sguardo al modello Parma per la gestione del settore giovanile
Fc Messina, ecco lo staff di mister Costantino