Calcio

Siracusa, si prova a ripartire dalla D, c'è il bando del Comune

16.07.2019 18:30

Dopo la mancata iscrizione al campionato di Serie C, è stato pubblicato oggi l’avviso di indagine conoscitiva per l’individuazione della società che iscriverà il Siracusa  al prossimo campionato di Serie D. Il provvedimento fa seguito alla richiesta avanzata dal sindaco, Francesco Italia, alla Figc per l’attribuzione del titolo sportivo alla città. L’istanza alla Federazione è stata presentata lo scorso 26 giugno e, in caso di accoglimento, entro 30 giorni da quella data il sindaco dovrà comunicare il nome della società che prenderà in mano le sorti della squadra, che comunque dovrà chiamarsi “Siracusa” e dovrà “essere contraddistinta dal colore azzurro”. Le richieste devono pervenire via Pec entro le 23,59 del 23 luglio all’indirizzo: sindaco@comune.siracusa.legalmail.it; allo stesso indirizzo, ma entro le ore 9 del 19 luglio, possono essere richiesti chiarimenti e informazioni.

La partecipazione al campionato di serie D – commenta il sindaco Italia – è quasi doverosa par una città come la nostra, per la fama di cui gode e per cosa rappresenta e ha rappresentato nel mondo dello sport. La passione dei tifosi verso la loro storica squadra non è spenta ma dobbiamo essere capaci di creare un nuovo entusiasmo, alimentato da idee moderne e sostenute da una gestione manageriale della società, capace di muoversi secondo obiettivi e senza improvvisazione“.

Sangiustese, arriva un nuovo centrocampista
Milano City, scelto il nuovo allenatore