EMERGENZA CORONAVIRUS

Conte pensa di riaprire in anticipo bar, ristoranti e parrucchieri

07.05.2020 12:08

Il Premier Giuseppe Conte starebbe pensando di anticipare l'apertura di determinate attività che non vedono l'ora di ricominciare. L'edizione odierna de Il Mattino fa sapere che se il 18 maggio, a due settimane dall'avvio della fase 2, la curva dei contagi sarà sotto controllo, allora bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici potranno aprire al pubblico. Su base territoriale, a seconda dell'indice di contagio. Le parole del presidente del Consiglio anticipano l'argomento che sarà dibattuto oggi durante la conferenza Stato-Regioni.

l calcio rischia di fermarsi per un grosso equivoco
Gazzetta dello Sport: "Lega Pro, oggi lo stop. Al voto i criteri per la B"