Calcio

Calabro: "La viterbese ha conosciuto un processo di crescita globale"

24.04.2020 19:04

Antonio Calabro, tecnico della Viterbese, intervenuto ai microfoni di Eleven Sports, rispondendo alle domande degli spettatori, ha dichiarato: "Tounkara? Ha grandi potenzialità fisiche e tecniche, ha margini per il salto di categoria se riuscirà a migliorare. Le società come la nostra che intendono investire nei giovani, e non parlo solo di quelli che fanno minutaggio, puntano su una tipologia di calcio precisa. La strada intrapresa dal presidente Romano sta dando i suoi risultati". 

"La Virtus Francavilla? Una tappa fondamentale nel mio percorso di allenatore. Ho conosciuto gente splendida che mi ha permesso di esaltare le mie qualità da tecnico, dal direttore generale al presidente. Ho inoltre avuto modo di lavorare con Stefano Trinchera, con il quale c'era una sinergia incredibile, non è un caso che abbiamo ottenuto quei risultati. Siamo partiti dall'Eccellenza per arrivare in Serie C, non è un caso quando ottieni certi traguardi. Non posso che parlare bene di quell'esperienza, ho conosciuto persone splendide". 

"La Viterbese ha conosciuto un processo di crescita globale, fisico e tattico. Un giocatore che è cresciuto più degli altri? Forse Urso, che è migliorato tantissimo, o Baschirotto, che giocava in D l'anno scorso. Ma ce ne sono tanti che non si erano mai affacciati tra i professionisti e hanno avuto un impatto che non si sapeva come sarebbe potuto evolvere. Errico? Io lo vedo come giocatore di fascia, lì risaltano le sue migliori caratteristiche. E' molto bravo nell'uno contro uno offensivo ma anche in quello difensivo, è difficile da saltare". 

Aiuti dalla Fifa, 150 milioni alle Federazioni
Puglia, tamponi ai turisti per non far saltare la stagione estiva