Calcio

Pres Bitonto: "Vogliamo restare in pianta stabile tra i professionisti"

12.05.2020 19:45

Francesco Rossiello, presidente del Bitonto, prepara la sua squadra al calcio professionistico. Con lo stop dei campionati i pugliesi sarebbero promossi a tavolino e la società si dichiara già pronta. "Faremo il nostro ingresso nel professionismo e sappiamo che si tratta di un mondo completamente nuovo. Sarà necessario ridefinire tutta la nostra organizzazione, da unione sportiva dilettantistica ci si trasformerà in società di capitali, bisognerà ragionare come azienda, tutto dovrà esser fatto per bene, persino meglio di come si è fatto finora - le parole del numero uno neroverde a La Gazzetta del Mezzogiorno -. A cominciare da uno stadio adeguato e per questo è fondamentale che anche l’amministrazione dimostri di essere all’altezza, mettendo a norma lo stadio "Città degli Ulivi" entro le scadenze previste dal regolamento. Ora, almeno a giudicare dalle dichiarazioni dell’assessore allo sport Domenico Nacci, che ha promesso che nel giro di due settimane dovrebbero iniziare i lavori nell’impianto, pare che la direzione intrapresa sia quella giusta. Noi vogliamo restare in pianta stabile fra i professionisti per realizzare un sogno ancora più grande".

Ghirelli: "Quarta promossa? Merito sportivo criterio storico della Lega Pro"
Il bollettino nazionale: calano ancora le terapie intensive