EMERGENZA CORONAVIRUS

L'estate che ci attende: in spiaggia col termoscanner e 10mt di distanza tra ombrelloni

06.05.2020 14:05

Gli italiani dovranno prepararsi a delle vacanze decisamente diverse. Il ministro Dario Franceschini ha chiesto al Comitato tecnico-scientifico un protocollo di sicurezza non solo per musei, teatri, eventi, cinema, alberghi, ma anche per le spiagge. L'idea è questa: all'ingresso si metterà il termoscanner e chi ha più di 37,5 gradi non potrà entrare. Si firmerà un'autocertificazione "di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere positivo al Covid-19". Non solo. Ci saranno dei dispenserà con igienizzanti per le mani e i clienti troveranno anche kit con guanti, mascherine e gel. Sarà cura del personale far rispettare le regole di distanziamento ovunque, in spiaggia, in mare, in piscina, nei servizi igienici, nelle docce e negli altri spazi comuni. La distanza base tra gli ombrelloni sarà a 10 metri. Queste le misure pensate per vivere un'estate il meno atipica possibile. Lo si legge sul sito del Corriere. 

Conte: " Presto convocheremo il mondo del calcio. Ottimo lavoro di Spadafora"
Corriere del Mezzogiorno: "Il Bari manca ai suoi tifosi"