EMERGENZA CORONAVIRUS

A Milano contagi già a gennaio: 1.200 lombardi positivi prima del 'paziente 1'

29.04.2020 15:02

Il Covid-19 circolava a Milano già da fine gennaio. Nei 26 giorni precedenti alla scoperta del primo caso «positivo» a Codogno (21 febbraio), almeno 160 persone avevano già contratto il coronavirus tra Milano e provincia (su circa 1.200 in tutta la Lombardia). Eccola, la prima radiografia del mese «oscuro»: quello in cui la catena di contagio s’era già innescata, confondendo all’inizio i suoi sintomi con la coda dell’influenza, e la malattia si diffondeva senza essere intercettata. Ruota tutto intorno a una data: il 26 gennaio. È altamente probabile che già in quel momento, riporta il Corriere della Sera, solo a Milano ci fossero già i primi 46 casi di Covid-19 (su 543 in tutta la Lombardia).

De Laurentiis: "Ho comprato la maglia di Mertens"
Foggia: Ninni Corda ‘Ci sentiamo già in C’