Calcio

VERSO GRUMENTUM-TARANTO - Trasferta vietata ai tifosi rossoblu: ecco la nota della società della Val d'Agri

19.09.2019 14:36

"Pare che il divieto in questione sia riconducibile a disordini avvenuti tra opposte  tifoserie durante il match Casarano-Taranto dello scorso 8 Settembre. Tali avvenimenti avrebbero indotto il prefetto e l’osservatorio a classificare la partita di Domenica prossima con alti profili di rischio". È il comunicato della società del Grumentum riguardo al divieto della trasferta ai tifosi rossoblu di domenica.

Una decisione che ha lasciato sconcertato il club di Petraglia: "Quando siamo stati promossi in serie D, con molta enfasi, non nascondevamo l’emozione in ordine alla circostanza per la quale una umile società come la nostra avrebbe avuto la possibilità e l’onore di incontrare squadre di altissimo blasone e far visita a comunità di alto prestigio alle quali avremmo potuto far conoscere il nostro territorio e la nostra gente".

Una decisione che non fa affatto felice la società della Val d’Agri per quella che doveva essere una partita entusiasmante per tutto il territorio lucano: "Siamo francamente sorpresi dal provvedimento, così come siamo profondamente dispiaciuti di non poter ospitare i tifosi tarantini e di realizzare un bellissimo evento sportivo nella sua pienezza".

Acr Messina, ufficiale l’esonero di Michele Cazzarò
Foggia, ingaggiato un nuovo esterno di centrocampo