Calcio

Francavilla Sinni: Patron Cupparo, ‘Sul campo non siamo retrocessi’

23.05.2020 17:41

"Eravamo a conoscenza del rischio alto di retrocedere, momentaneamente non possiamo fare altrimenti. Digerire una proposta del genere non è semplice, ma per ora dobbiamo accettare questo verdetto e capire cosa fare in futuro. Con 24 punti ancora a disposizione la salvezza diretta era a sei lunghezze, i playout solo a due. Anche lo stesso Agropoli avrebbe potuto dire la sua rientrando in zona playout. In attesa di conferme ufficiali, è prematuro fare considerazioni sul futuro. Non so se ci sarà spazio per ripescaggi, ma non credo possa esserci possibilità che salgano le seconda di Eccellenza dal momento che non sono stati disputati i playoff. Dalla nostra abbiamo 15 anni di Serie D e non abbiamo vertenza con nessun calciatore. La pandemia ha provocato una crisi economica non indifferente, quindi bisognerà capire chi avrà la forza di iscriversi al prossimo campionato. Sul campo non siamo retrocessi, ci hanno mandato un Eccellenza d'ufficio". Così Tonino Cupparo, patron del Francavilla in Sinni a potenza.iamcalcio.it.

Tommasi esagera: "Sui calciatori tutto il peso di questa crisi"
Pres Palermo: "Mi spiace non poter festeggiare con i nostri tifosi"