Calcio

Il Presidente dell’Avellino: ‘Dobbiamo essere umili...’

08.05.2019 23:28

Claudio Mauriello, presidente dell'Avellino, ha così caricato la squadra in vista dello spareggio per la Serie C contro il Lanusei: "Rispettiamo gli avversari e il campionato che hanno sostenuto, non c'è nessuna rivalità e nessuna polemica che possa toccarci. Pensiamo esclusivamente ad approcciare la partita con umiltà e determinazione, ci giochiamo una stagione. Siamo l'Avellino, ma peccando di umiltà rischieremo di rovinare tutto. Dobbiamo calarci in una dimensione diversa. La rimonta? Ci abbiamo sempre creduto, ho visto che il gruppo giornata dopo giornata si cementava sempre di più. I calciatori hanno dato la spinta necessaria per rimontare il Lanusei, riuscendoci. Ora ci tocca l'ultimo atto di una stagione in crescendo. Posso dire che mi aspetto sicuramente una gran partita", riporta TuttoAvellino.it.

Taranto: Giove, ‘Vincere i playoff è fondamentale’
Serie A: Mediaset, Nedved ha convinto Agnelli: via Allegri, c'è Conte