Calcio

Albertini, ripartono corsi formazione Figc on line

14.04.2020 15:41

(ANSA) - ROMA, 14 APR - Ripartono con lezioni on-line i corsi di formazione promossi dalla federcalcio, interrotti per l'emergenza epidemiologica. "Siamo l'organo di formazione del calcio italiano e, come scuola del nostro movimento sportivo, anche noi, come tutte le scuole e le università presenti sul territorio nazionale, vogliamo contribuire ad un nuovo percorso di istruzione in questo momento difficile" ha detto Demetrio Albertini, presidente del Settore Tecnico della FIGC.
    Prima tra tutti la ripartenza di quaranta corsi della Scuola Allenatori, dedicati a formare varie figure professionali in ambito calcistico - che si stavano svolgendo a livello locale in tutta Italia e che erano stati interrotti per l'emergenza epidemiologica da Covid-19. "Grazie alla sinergia con le componenti e con gli organi che organizzano territorialmente le lezioni - ha commentato Albertini - ovvero AIAC, LND e il Settore Giovanile e Scolastico, da oggi ripartiranno i corsi in modalità on-line, con la possibilità di concludere le ore di lezione per quel che riguarda la parte teorica dei corsi, mentre la parte pratica riprenderà appena sarà possibile. Nelle settimane e nei giorni scorsi abbiamo formato i nostri docenti per permettere loro di avere tutto quanto il necessario per proseguire con la loro attività didattica e oggi rappresenta per noi un giorno significativo, perché ripartiamo con i corsi nonostante le difficoltà".
    In parallelo con i corsi on-line, da giovedì scorso è iniziato un appuntamento quotidiano per cercare di "alimentare la curiosità dei tesserati", come l'ha definita lo stesso Albertini. Sul sito del Settore Tecnico è disponibile ogni giorno un podcast diverso, in cui i docenti della Scuola Allenatori rispondono, per le varie materie, alle domande degli addetti ai lavori. "Ci siamo messi a disposizione dei nostri tesserati - ha sottolineato il presidente del Settore Tecnico - e 'Allenare ai tempi del Coronavirus' è uno strumento a disposizione di tutti e innovativo al tempo stesso per dare una mano a chi, in questo momento, non può vedere dal vivo, sul campo, i propri ragazzi e vuole indicazioni e suggerimenti da parte di esperti del settore". (ANSA).

 

Lega Pro riceve a Pasqua benedizione Padre Gerardo
Ghirelli " Oggi la gente ha altre priorità"