Calcio

Il Nardó annuncia: ‘Ricevuto proposte da investitori’

25.05.2019 08:57

“L’attività dell’A.C. Nardò, sebbene il campionato sia finito da poco più di 10 giorni, non si è mai interrotta. Numerosi infatti sono i “cantieri aperti”. Il 30 giugno sancirà la fine dell’annata a livello federale, ma si deve pensare al presente e soprattutto al futuro. E il futuro si chiama serie D, che questa società si è guadagnata sul campo. Pertanto, al fine di dare adeguata informazione, e per fugare i dubbi su voci incontrollate che rimbalzano dagli organi di stampa, si fa il punto della situazione.

L’A.C. Nardò è impegnata a chiudere la gestione amministrativa e contabile dell’annata sportiva, al fine di onorare tutti gli impegni presi.

Partono domani gli stage juniores, e, con somma soddisfazione evidenziamo le numerose richieste, pervenute da ogni parte del Salento e non solo, alle selezioni. Il blasone e l’appeal del marchio A.C. Nardò ci riempiono d’orgoglio, e lo “sbarco” in prima squadra di numerosi ragazzi della “green line” ha dato sostanza e concretezza all’ottimo lavoro di prospettiva svolto dal settore.
L’accordo commerciale con la Porsche Technical Center, azienda leader del territorio, ci impegnerà a partire dalla fine del mese prossimo in un campus estivo rivolto a bambini e ragazzi del quale vi abbiamo dato contezza e informazione in altro comunicato.

Investimenti in ambiti extra calcistici, indirizzati al solo fine di dare sostanza e linfa vitale al progetto sportivo, porteranno artisti di riconosciuta notorietà a impreziosire l’estate neritina.
Sul fronte tecnico si respingono con fermezza tutte la voci che fanno riferimento al Direttore Sportivo Andrea Corallo. Egli è, e rimane, il responsabile dell’area tecnica dell’A.C. Nardò. La fiducia verso un professionista serio e disponibile che ha tracciato la storia degli ultimi cinque anni di questa società è immutata, anzi accresciuta.

L’A.C. Nardò ha ricevuto le proposte di nuovi gruppi imprenditoriali interessati a subentrare nella conduzione societaria. Ci sono stati approcci e incontri al riguardo, ma solo quando avremo certezza di continuità storica garantita dalla solidità economica e di serietà del progetto, nell’unico ed esclusivo interesse della maglia granata e della città che rappresenta, la trattativa andrebbe in porto. Fino ad allora, e nell’ipotesi in cui ciò non si dovesse concretizzare, la gestione dell’area tecnica sarà di Andrea Corallo, al quale spetterà la formazione del nuovo team nel rispetto del budget.
La conduzione della prima squadra volgerà alla scelta del tecnico, che, in funzione dell’elemento di riflessione e informazione di cui sopra, sarà fatta nel breve termine. Il profilo del nuovo trainer, nell’ipotesi in cui sarà questa proprietà a dare prosecuzione al progetto sportivo, è già ben valutato.

L’A.C. Nardò ha le idee chiare e ben precise sul suo futuro. Qualunque decisione o scelta sarà fatta, si ribadisce, nell’esclusivo interesse degli sportivi, che ringraziamo infinitamente così come chi ci è stato vicino, e della città.”

Spareggi per la D: Programma e arbitri delle semifinali di ritorno
D/H: Mercato, Marian Galdean nel mirino del Bitonto