Calcio

FIGC, nel decreto presente norma anti ricorsi

13.05.2020 18:04

Cosa accadrà se ci sarà lo stop definitivo al campionato? Facile pensare ad una miriade di ricorsi da parte dei club penalizzati, ma l'ormai prossimo decreto 'Rilancio' dà luce ad un importante novità per la Serie A e per tutti i club professionistici. L'articolo 211 quater è una norma che si può definire anti-ricorso che garantisce alla FIGC di limitare una prevedibile pioggia di ricorsi in caso di interruzione della stagione con relativa creazione di una classifica derivata dalle gare giocate fino a quel punto

IL TESTO DELL'ARTICOLO 211 - "In considerazione dell’eccezionale situazione determinatasi - si legge nel testo - le federazioni sportive possono adottare, anche in deroga alle vigenti disposizioni dell’ordinamento sportivo, provvedimenti relativi all’annullamento, alla prosecuzione e alla conclusione delle competizioni e dei campionati, ivi compresa la definizione delle classifiche finali, per la stagione sportiva 2019-2020 nonché i conseguenti provvedimenti relativi all’organizzazione, alla composizione e alle modalità di svolgimento delle competizioni e dei campionati per la successiva stagione sportiva 2020-2021".

Serie A, fissato il via per il 13 giugno: stabilite anche le date della Coppa Italia
Dal 18 maggio autocertificazione solo per chi esce dalla propria regione