Calcio

Sarebbero entrati nell'area protetta del club per svincolarsi, arriva la denuncia

23.06.2019 14:35

PALERMO - Un falso svincolo di undici giocatori è stato denunciato ai carabinieri da Giuseppe Barranco, presidente della società di calcio Cephaledium di Cefalù che milita nel campionato di Eccellenza. Barranco ha segnalato di avere ricevuto dalla Lega nazionale dilettanti la comunicazione sullo svincolo per il quale sarebbero stati presentati false firme e false dichiarazioni. "Né il presidente né alcun membro della società ha mai stipulato questi atti - ha detto Barranco - e perciò appare evidente come qualcuno abbia illegittimamente effettuato l'accesso nell'area dedicata alla società sul portale della Figc, prodotto la documentazione, apposto il timbro e falsificato la mia firma". Sul caso indagano sia i carabinieri sia la Lega dilettanti. (ANSA).

SDM - Cerignola e Giugliano si contendono un grande attaccante
Lega Pro, il vicepresidente Tognon: 'La Serie C sarà a 60 squadre...'